Soggiorna a pochi minuti dal Trenino Rosso Scopri di più

  • Trenino Rosso del Bernina

alp grĂ¼m


Lasciata alle spalle la piana di Cavaglia il trenino s’inerpica sul monte compiendo altri 300 m di dislivello e regalando ai viaggiatori, tra una galleria e l’altra, l’immagine incantevole del laghetto Palù. Il contrasto tra il color verde acqua dell’estate e il candore della neve d’inverno fanno di questo luogo la magia che solo un mago professionista può compiere. Guardando in alto la cima del Piz Palù, tanto nota tra gli alpinisti che vi giungono anche dal versante italiano della Val Malenco, si oltrepassa il laghetto e salutata per l’ultima volta la Valposchiavo, si giunge alla stazione di Alp Gruem. Una sosta è indicata per gli amanti dell’escursionismo o delle fotografie, è imprescindibile ora uno scatto al ghiacciaio. Prima di ripartire l’occhio attento si sofferma sulla scritta giapponese collocata all’angolo dell’edificio della stazione. Ideogrammi di una terra lontana, ma anche tanto vicina. Svizzera/Giappone. Linea ferroviaria Tirano/St Moriz – ferrovia Hakone /Tozan. Il ricordo di un gemellaggio tra due mondi iniziato negli anni venti con un viaggio in avanscoperta di attenti giapponesi ed ufficializzato negli anni '70.