Slow trekking a Morteratsch

Estate, tempo di vacanze, relax, voglia di aria pura e di passeggiate?
Cosa c'è di meglio di organizzare un viaggio sul famoso trenino rosso del Bernina, abbinando il tour ad un'escursione in mezzo alla natura?
Scoprirai il tragitto a bordo del trenino partendo dal suo capolinea italiano, Tirano,ti faranno compagnia i racconti di una guida locale. Lasciati rapire dal panorama della splendida Valposchiavo, che lascerai dopo 1800 metri di dislivello, arrivando al lago Bianco e al lago Nero. Qui ad accoglierti troverai la stazione di Ospizio Bernina, a 2253 mslm.
Il bello deve ancora arrivare...giù giù fino alla fermata di Bernina Diavolezza dove scenderai e inizierai il tuo cammino nella bellissima Val Bernina.
Preparati per una passeggiata semplice, che vede inizialmente un tratto pianeggiante, che costeggia la ferrovia. Poco dopo la stazione di Bernina Suot ti immergerai nel bosco che, attraverso cascate, rododendri e piacevoli punti fotografici, ti condurrà alla stazione di Morteratsch.
Qui un pò di tempo libero, ma prima la dimostrazione di come si produce il formaggio al caseificio e a seguire un buon pranzetto. Se vorrai ancora passeggiare, potrai raggiungere la lingua del ghiacciaio, scoprendone la leggenda da cui prende il nome e la storia che lo ha portato sino ai giorni nostri grazie a 16 pannelli informativi.
Per concludere, ti attenderà un rientro tranquillo sul trenino rosso fino a Tirano.

Note: questo programma è ottimo anche per famiglie con bambini (per i più piccoli non è indicato l'uso del passeggino, bensì dello zaino in quanto i tratti nel bosco sono su sentiero sterrato e a volte sconnesso).

Gruppo su conferma al raggiungimento del minimo dei 20 partecipanti


Programma completoLeggi

tutto quello che devi sapereScopri

Programma:
- in mattinata incontro con la guida, accoglienza
- partenza a bordo del treno, da Tirano a Bernina Diavolezza, con spiegazione da parte della nostra guida locale
- sosta a Bernina Diavolezza - Inizio passeggiata
- arrivo alla stazione di Morteratsch
- dimostrazione della produzione del formaggio e a seguire pranzo al caseificio
- tempo libero
- ritrovo con la guida alla stazione di Morteratsch
- treno per Tirano
- nel tardo pomeriggio arrivo a Tirano

N.b. i dettagli definitivi saranno forniti via mail a prenotazione effettuata.

Cosa portare nello zaino:
- documenti: carta d'identità valida per l'espatrio o passaporto - per i minori non accompagnati dai genitori modello di accompagno
- il pranzo è incluso, al massimo portare uno spuntino da sgranocchiare in treno e una e bottiglietta di acqua
- crema solare
- occhiali da sole e berretta
- mascherina da indossare sul treno dai 12 anni fino a nuove disposizioni
- racchette da montagna se di gradimento, non obbligatorie

Come vestirsi:
- indossa scarpe comode, meglio scarponcini da montagna
- vestiti a strati, pantaloni /maglia, impermeabile o ombrellino in caso di pioggia

Gruppo su conferma al raggiungimento di un minimo di 20 partecipanti.

La conferma effettiva del gruppo avverrà entro 10 giorni dalla data di partenza.

Servizi inclusi:
- biglietto treno regionale andata e ritorno 2° classe TIRANO-BERNINA DIAVOLEZZA - MORTERATSCH -TIRANO
- pranzo al caseificio con dimostrazione
- trekking pack: una merenda al sacco gustosa ed energizzante per la tua passeggiata
- servizio guida locale per l’intera giornata

Costi:
- quota partecipativa per over 25: € 99
- quota partecipativa per ragazzi 6-25: € 72
- quota partecipativa per under 5: € 38

Ai pacchetti denominati “Scampagnata di Happy” si applicano le seguenti condizioni di annullamento.
Entro 10 giorni dalla data di partenza della gita è possibile cambiare periodo ed annullare la partecipazione senza penali.
Dieci giorni prima della data della gita arriverà una mail con la conferma o la cancellazione del viaggio.
Da questa data verrà applicata la penale del 100%, in caso di annullamento o cambio data volontario da parte del partecipante.
Se il pacchetto sarà annullato dall’organizzatore, per cause di forza maggiore o per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, è previsto il cambio data gratuito o il rimborso senza penali.
Essendo però ogni pacchetto diverso l’uno dall'altro, nel caso il cliente accetti il cambio data, verrà calcolata la differenza tariffaria.
Nel caso il costo risulti più alto verrà chiesto al viaggiatore di pagare il sovrapprezzo, diversamente l'organizzatore rimborserà il viaggiatore di tale differenza.