Bonus vacanze e cashback

Trova facilmente dove trascorrere la tua prossima vacanza

Bonus vacanze e cashback

Promesso: non sarà come cercare l’ago in un pagliaio.
Il tuo tempo libero è prezioso, usalo durante le tue ferie, non disperderlo nel web!

Se stai leggendo questo articolo probabilmente possiedi un bonus vacanze o sei interessato all’iniziativa del cashback di stato!

Ti immagino già: davanti al pc o sullo smartphone a scrollare con il pollice lo schermo dall’alto al basso, in modalità turbo. Sei alla ricerca dell’elenco delle strutture ricettive che accettano il bonus o dispongono di un pos fisico abilitato al cashback.

Già, non è affatto semplice trovare queste informazioni nella giungla del web, a meno che tu non abbia tanta pazienza (e in questo periodo non ve n’è più molta) e tempo da spendere ancora on line .

Questo articolo ti viene in soccorso e ti mostra due strutture ricettive che aderiscono ad entrambe le iniziative. In più si tratta di case vacanza e camere con servizio b&b abbracciate dal verde della Media Valtellina, dove puoi tanto soggiornare per le ferie, quanto traslocare il tuo ufficio e lavorare in smart working!

Facciamo un po’ il punto della situazione e vediamo cosa c’è di utile per te e cosa puoi invece suggerire a chi è bisognoso di supporto e aiuto.

Bonus vacanza: fatti pagare il soggiorno dallo stato!

Avevi tempo fino al 31 dicembre 2020 per richiederlo e ottenere un piccolo codice di 9 cifre che ti apre le porte di hotel, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast in Italia che hanno aderito all’iniziativa del “Decreto Rilancio” (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020).
Inizialmente lo sconto previsto dal voucher poteva essere usufruito entro il 31 dicembre 2020. Successivamente il cosiddetto decreto “Ristori” (decreto-legge n. 137 del 28 ottobre 2020) lo ha prorogato fino al 30 giugno 2021.

Quindi non disperare sei credevi di avere ormai perso questa opportunità, avendo scordato il codice nei meandri del cassetto di camera tua, o se gli eventi (DPCM, quarantene, zone rosse e arancioni) non ti avevano permesso di trascorrere la tua vacanza bonus.
Sei ancora in tempo!
Se invece non ne hai fatto la richiesta entro la scadenza, ahimè, la sola cosa che puoi fare è condividere questo articolo con amici e parenti ancora in corsa per il bonus vacanza!

cashback di stato da usare per la tua vacanza

Cashback di stato: guadagni come una formichina, spendi come una cicala

I pagamenti elettronici sono ormai all’ordine del giorno, comodi veloci e sicuri. Se a questo si aggiunge l’ultima idea dello Stato, il cashback appunto, queste pratiche diventano anche remunerative.
Ad ogni singolo acquisto da privato, pagato con carta o app di pagamento attraverso un pos del circuito abilitato, accumuli il 10% dell’importo speso, fino a un massimo di €15/cad. L'unico requisito è quello di pagare con carta, in presenza e raggiungere un numero minimo di transazioni per un determinato periodo per poi ricevere il tuo rimborso.

Se sei maggiorenne e risiedi in Italia puoi quindi fare fruttare anche la tua vacanza, ti serve solamente un pos abilitato!
E dove lo trovi?
In negozi, nella grande distribuzione, presso bar, ristoranti, supermercati. Senza scordare quelle strutture ricettive, come case vacanza e b&b, che prenoti direttamente, contattando i gestori, scrivendo loro, telefonando e che hanno a disposizione un pos che rientra tra gli “Acquirer Convenzionati”.
Per scoprire come partecipare a questo programma affidati direttamente al sito https://io.italia.it/cashback/ che ti spiega in modo dettagliato ogni passaggio.

Ca Merlo e San Bernardo: ecco dove spendere il bonus vacanza e guadagnare la tua fee

Dieci anni di esperienza nel mondo dell’accoglienza familiare,
una location strategica per raggiungere le mete più note della Valtellina,
pochi minuti di auto dalla stazione di Tirano, capolinea del Trenino rosso
una passione per la vita da Host che ti racconto in questo articolo.

Sono solo alcuni punti di forza di queste due casa vacanza e foresterie lombarde.
Scopri gli altri durante il tuo weekend o la tua settimana di relax, godendo della cordialità dei padroni di casa.

Con il tuo soggiorno presso Ca Merlo e San Bernardo, non solo partecipi a entrambe le iniziative, ma puoi anche concorrere alla tua “caccia al tesoro” per il cashback.

Come?

Andando nei ristoranti in zona, come il Parravicini a Tirano dove goderti un pranzo a base di pizzoccheri e buon vino rosso della Valtellina.
Acquistando il packet lunch per le tue escursioni al Bar Buffet della stazione.
Addirittura puoi ottenere la tua percentuale di rimborso tramite cashback, pagando servizi di professionisti, come la guida turistica che ti accompagna a zonzo tra le Alpi Retiche.
Ora che hai tutti i dettagli per una vacanza da sogno, senza prezzi da capogiro, richiedi il tuo preventivo, riceverai rapidamente una mail!

Dove non arrivano i bonus, affidati ai nostri servizi scelti da migliaia di viaggiatori negli anni

Se vieni in Valtellina, anche per andare oltre confine a bordo del famoso trenino svizzero (appena si potrà viaggiare più liberamente), tieni presente che invece per i biglietti del Bernina Express il cashback non vale!
Per questo puoi appoggiati al nostro servizio di acquisto biglietti online: comodo, veloce, e salta code!

Se il bonus vacanze non ce l'hai, se non aderisci al cashback di stato, non rinunciare almeno ad una vacanza indimenticabile: l’aria pura della Valtellina, la montagna dove fare scampagnate ed escursioni con il trenino rosso, boschi e laghi alpini.

Prenota il tuo soggiorno scegliendo tra i numerosi pacchetti pensati per chi ama

#VacanzeInMontagna
#VacanzeRelax e #SenzaPensieri


Ultimo aggiornamento il: 05/02/2021 12:00:23